Il farmacista del futuro secondo APOTECAcommunity

 

Il 16 e 17 giugno scorsi i migliori professionisti italiani della farmacia ospedaliera si sono dati appuntamento in Loccioni per immaginare come evolverà il proprio ruolo.

 

Questo gruppo si chiama APOTECAcommunity ed è composto dagli utilizzatori del robot APOTECA per la preparazione automatica e sicura delle chemioterapie: un vero network scientifico che collabora periodicamente per migliorare con la tecnologia e le idee il modo di curare le persone.

 

La Community, che conta tra i suoi membri i migliori ospedali italiani (Azienda Ospedaliera di Perugia, IRCCS IRST, Ospedali Riuniti di Ancona per citarne alcuni), ha puntato quest’anno lo sguardo verso la figura del professionista: perché è vero che l’innovazione passa per la tecnologia, ma “la vera differenza la fanno sempre le persone” – come ci ha ricordato durante il suo intervento Graziano Cucchi, storico collaboratore del Gruppo Loccioni e docente all’Università Politecnica delle Marche.

 

L’obiettivo dell’incontro è quello di innovare tecnologia e metodo, per non rimanere spiazzati di fronte ai continui cambiamenti di un presente così fluido, essere consapevoli del proprio ruolo e di quello del proprio team. Oggi in questo, la Community sta trovando le sue risposte.

 

APOTECAcommunity Italy 2016


Facebook Twitter Linkedin Plusone

I commenti sono chiusi.