storia

Enrico Loccioni nasce nella campagna marchigiana da una famiglia di agricoltori, nel crocevia di tre importanti abbazie della cultura benedettina: S. Elena, S. Romualdo e S. Urbano. Il patrimonio culturale dei monaci benedettini e quello familiare del legame con la terra ed il lavoro nei campi, hanno determinato il modello e i valori dell’impresa che fonda nel 1968, a soli 19 anni.

 

I primi 20 anni d’impresa ruotano intorno all’impiantistica elettrica industriale, cercando comunque i migliori clienti e i migliori collaboratori, per portare avanti un’attività a servizio dell’industria. Fin dall’inizio ci siamo posti come intermediari tra la scuola e il mondo del lavoro, trovando negli Istituti tecnici e nelle Università del territorio le risorse indispensabili per portare avanti lo sviluppo dell’impresa.

 

Negli anni ‘70 Vittorio Merloni è stato uno dei primi ad identificare e perseguire il passaggio dalla quantità alla qualità del prodotto. Lavorando con lui e per lui abbiamo iniziato ad analizzare le nuove possibilità di mercato offerte dalla sfida del controllo qualità, iniziando così la diversificazione dei mercati e delle competenze. In pochi anni, grazie ad un gruppo di giovani curiosi e volenterosi, è nato un nuovo ramo dell’impresa, che ha raggiunto presto la leadership internazionale nel collaudo degli elettrodomestici e dei componenti per auto.

 

Seguendo i nostri clienti, leader mondiali nei loro settori, dagli impianti elettrici alle linee di produzione, abbiamo iniziato a parlare con loro di efficienza, di movimentazione, di tracciabilità e logistica, sviluppando competenze nelle tecnologie per l’automazione dei processi produttivi. Dalla produzione al prodotto, dall’efficienza alla qualità: una sfida raccolta con entusiasmo, che ci ha permesso di sviluppare una competenza e una rete di conoscenze di altissimo livello sul tema della misura per il collaudo e controllo qualità.

 

Negli anni ’90 si completa il passaggio da impresa artigianale a impresa della conoscenza, partendo prima dagli operai specializzati, per poi passare ai diplomati ed infine ai laureati. Lo sviluppo della conoscenza avviene anche con una politica di recruitment che punta sul continuo inserimento dei giovani, ai quali viene offerta formazione e richiesta energia, coraggio di prendere iniziative e di assumersi responsabilità con l’obiettivo di contribuire a far crescere l’impresa.

È così che, dopo l’impiantistica elettrica, l’automazione industriale, il monitoraggio e controllo qualità per elettrodomestici e componenti auto, partono nuove avventure nello sviluppo di competenze di telecomunicazioni e ICT, e nel monitoraggio ambientale.

 

Misurare per migliorare, trasformando i dati in valori: è questa la missione che continua a spingerci. Con questo impegno e con l’esperienza multisettoriale nella misura gli anni 2000 vedono Loccioni dare il via a nuove linee di business e di sviluppo della conoscenza. Grazie alla sfida raccolta dal mondo medicale nasce Humancare, il team Loccioni dedicato allo sviluppo di soluzioni per la cura, la salute, la nutrizione e il benessere, mentre la misura e la competenza ICT si incontrano su un nuovo terreno, quello della sfida energetica. Loccioni Energy si occupa di edifici, oltre che di processi e prodotti, misurandone i flussi energetici e focalizzando questi 42 anni di esperienze e saperi nel trasformare la qualità in sostenibilità, i dati che misuriamo in valori tangibili da comunicare. I temi della sostenibilità, dell’efficienza e dell’autosufficienza energetica, gli obiettivi di Europa 2020, sono grandi opportunità per le imprese, in termini di innovazione, lavoro, benessere.

 

La Leaf Community è il luogo in cui queste opportunità diventano tangibili, è il paesaggio condiviso di progetto, il laboratorio aperto in cui disegnare insieme il futuro.

I primi 10 anni del nuovo millennio vedono Loccioni trasformarsi da impresa della conoscenza a impresa che pensa e sviluppa innovazione.
Quasi il 50% dei collaboratori è laureato, il team Research for Innovation conta oltre 40 ricercatori, il team Marketing & Communication esplora nuovi mercati e visioni culturali, i sistemi Loccioni sono in oltre 40 paesi del mondo, negli Stati Uniti nasce Loccioni Inc.; le sfide in campo di sostenibilità ed energia richiedono nuovi approcci e strategie industriali.

 

Il Gruppo Loccioni si trasforma da impresa della conoscenza in impresa che pensa, dove l’innovazione e la capacità di progettare il futuro sono i nuovi vantaggi competitivi.