La bellezza delle Marche

“….. così benedetta da Dio di bellezza di varietà di ubertà, tra questo digradare di monti che difendono, tra questo distendersi di mari che abbracciano, tra questo sorgere di colli che salutano, tra questa apertura di valli che arridono…..”
Gosuè Carducci

 
Le Marche, una terra sconosciuta ma ricca di risorse umane, storiche e artistiche. Un viaggio alla riscoperta delle tradizioni contadine e dei patrimoni storici e culturali italiani.

 

MARE
Capoluogo della regione Marche, Ancona è una città ricca di contrasti: le stradine in salita dell’antico centro si aprono improvvisamente in vista del mare,e l’antica cattedrale domina insieme ai chiari palazzi gentilizi e alle navi del grande porto commerciale. Ancona è nata in tempi molto lontani su una delle ultime pendici del monte Conero, attorno a un’ampia insenatura che è stata per mediterraneo. Ancora oggi, il lungomare Vanvitelli (dove si innalzano le costruzioni portuali disegnate nel ‘700 da Luigi Vanvitelli) proietta il fascino storico della città sullo sfondo delle modernissime attività del porto, mentre il Passetto, la lunga passeggiata a mare a sud, rasentale balze dirupate e i precipizi che scendono dal promontorio.

Scopri il mare marchigiano


 

COLLINA
Collocata quasi al centro delle Marche, la Vallesina si sviluppa lungo il medio corso del fiume Esino. Dominata dalla sagoma del S.Vicino, la valle è chiusa da colline degradanti verso il mare che svelano i paesi arroccati sulle sommità.  La caratteristica principale del territorio, del quale Jesi è il centro principale, è la serie di borghi murati, spesso in ottimo stato di conservazione, che si distendono sulle colline e sono denominati “i Castelli di Jesi”.
Luogo di storia e di antiche tradizioni, la Vallesina conserva ancora intatti i segni della spiritualità medievale nelle antiche abazie che ne costellano il territorio.  I colori, i sapori e i profumi di questo territorio a prevalente vocazione agricola si fondono nel celeberrimo Verdicchio dei Castelli di Jesi, uno dei più grandi vitigni autoctoni d’Italia. E sono proprio le colline coperte da vigneti a dare il benvenuto al visitatore che inizia il suo viaggio in questi luoghi.

Scopri le colline marchigiane.


 

MONTAGNA
Lo splendido Parco Naturale della Gola della Rossa e di Frasassi non offre al visitatore solo straordinari paesaggi naturali. Al suo interno è infatti possibile visitare alcuni gioielli dell’architettura che nei secoli hanno reso questi luoghi ancora più affascinanti per il visitatore.
Nei due chilometri fra le pareti a strapiombo della gola di Frasassi, scavata dal fiume Sentino nella roccia calcarea, si trovano ben due edifici religiosi tanto diversi fra loro quanto accomunati dalla perfetta armonia con la bellezza spettacolare di questi luoghi.

Scopri la montagna marchigiana.